CHI SIAMO

LA NOSTRA STORIA

Il Centro di Archeologia Sperimentale Torino, costituito legalmente nel 1986, è un’Associazione di ricercatori provenienti da diversi ambiti, con differenti background culturali che svolgono attività di ricerca nel campo delle tecnologie antiche, in collaborazione con Soprintendenze Archeologiche (in particolare la Soprintendenza Archeologica del Piemonte) e con archeologi appartenenti ad altre istituzioni, collaborando allo studio di materiali provenienti da molteplici siti.

Tra le varie attività si ricordano in particolare:

  • in occasione dell’allestimento della sezione dedicata al Territorio Piemontese del Museo di Antichità è stata realizzata la ricostruzione di asce e accette in pietra verde, tuttora esposte, allo scopo di illustrare al pubblico le caratteristiche dei materiali individuati negli insediamenti piemontesi;
  • per diversi anni il Centro è stato impegnato nella realizzazione del “Museo Laboratorio della Preistoria” per il Comune di Vaie;
  • il CAST ha partecipato all’allestimento di numerose mostre e Musei presenti sul territorio piemontese, come la sezione preistorica del Museo Archeologico Federico Eusebio di Alba, ed ha contribuito a studi promossi in occasione dell’inaugurazione dell’area archeologica di Saint-Martin de Corleans;
  • i ricercatori del Centro hanno partecipato allo studio dei materiali provenienti da Chiomonte La Maddalena e all’allestimento di una sezione sperimentale del Museo.

Le ricerche svolte fino ad ora dal CAST hanno mirato soprattutto all’approfondimento di tematiche riguardanti l’ambito preistorico, ma rivolgendosi anche a problematiche relative a periodi più recenti.

Per finanziare le proprie ricerche i componenti del CAST svolgono attività didattiche e divulgative rivolte a scuole di ogni ordine e grado, a studenti universitari e gruppi di adulti.

(vedi COLLABORAZIONI)